Il Biologo: cellula staminale nel mondo del lavoro

Il Biologo, figura polivalente nel territorio nazionale e internazionale, oggi può vantare conoscenze e inclinazioni in diversi ambiti, come quello sanitario, ambientale, della ricerca, agroalimentare e della sicurezza.
È una figura in continua evoluzione, che grazie alla trasversalità della sua formazione, può inserirsi in diverse nicchie lavorative. È proprio in quest’ottica che nasce l’idea di orientare i giovani e futuri colleghi nel mondo del lavoro, permettendo anche il contatto con diverse realtà del territorio Calabrese.
L’Associazione Italiana Biologi è convinta che solo con l’aumento delle competenze specifiche, si possa superare la crisi economica di questo periodo storico. Pertanto si rende indispensabile preparare i giovani professionisti ad essere competenti e competitivi, e mai improvvisati, affiancando alla conoscenze teoriche, esperienze pratiche sul campo, che permettono una sempre maggiore professionalizzazione della figura del Biologo.
Il seminario proposto, si pone come obiettivo quello di mostrare ai futuri biologi le diverse possibilità professionali indirizzandoli verso percorsi specifici mirati al raggiungimento delle competenze pratiche, oltre che quello di far sviluppare una coscienza di categoria, che porta alla promozione verso l’esterno e soprattutto nel mondo del lavoro.
Tra gli scopi anche quello di informare sugli adempimenti burocratici da mettere in atto e sulla cultura previdenziale, necessaria a pianificare anche la fase post-lavorativa, “costruire la pensione fin da giovani”.
Tra coloro che interverranno, oltre a giovani colleghi calabresi, presenti per testimoniare le diverse “carriere da biologo” sul territorio, anche rappresentanti di associazioni e aziende nei settori economici di interesse “biologico”.